Sermons in this series
Domenica, 16 Giugno 2013

La lettera agli Ebrei vuole dare un monito ai suoi lettori:"ATTENZIONE!"

  1. Attenzione, dobbiamo applicarci alle cose udite (Cap. 2)
  2. Attenzione, Oggi è il giorno in cui va presa la decisione di credere in Dio (Cap. 3)
  3. Attenzione, Coloro che hanno assaggiato il regno di Dio e lo hanno abbandonato è impossibile ricondurli a Lui (Cap. 6)
  4. Attenzione, Se persistiamo nel peccare volontariamente dopo aver ricevuto la conoscenza della verità, non rimane più alcun sacrificio per i peccati! (Cap. 10)

MA c'è una svolta: LA FEDE

Avviciniamoci con cuore sincero e con piena certezza di Fede... perché fedele è colui che ha fatto le promesse (10:19-22; Geremia 31)

Domenica, 26 Maggio 2013

Nel NUOVO PATTO Dio ha stabilito una eredità per coloro che hanno FEDE nel sacrificio di Cristo e diventano così figli adottivi del Dio Altissimo.

L'eredità del nuovo patto è di 2 tipi:

  1. Per diritto di figliolanza: è promessa a tutti i figli di Dio e consiste nella Vita Eterna.
  2. Per diritto di merito: è promessa ai figli di Dio che avranno avuto costanza nel servirLo o che avranno sopportato delle persecuzioni per il nome di Gesù. Questi avranno in eredità la Gloria nel Regno di Dio e potranno regnare sulla terra insieme a Cristo.

Quale sarà la tua eredità?

Domenica, 05 Maggio 2013

Tutti abbiamo un "super eroe" preferito nella nostra vita. Nella lettera agli ebrei l'autore descrive il sommo "eroe" per eccellenza: Gesù Cristo.

Egli è superiore agli angeli:
  1. essi non sono figli di Dio, Gesù è il figlio
  2. essi sono servitori di Dio, Gesù è Dio ed è il Re
  3. essi sono creature, Gesù è il creatore.
Egli è superiore a Mosè:
  1. egli fu uno dei coordinatori della casa di Dio, ma Gesù è il costruttore della casa
  2. le persone deludono, Dio mai!
Egli è superiore ai sacerdoti levitici:
  1. essi dovevano portare i sacrifici per il popolo a Dio ogni anno, Gesù ha sacrificato se stesso puro per i peccati dell'umanità una volta per sempre.
  2. essi facevano da tramite per il popolo nel rapporto con Dio, Gesù ci permette un rapporto diretto con il Padre.

Chi è il tuo EROE?

Domenica, 14 Aprile 2013

Cristo, il nostro Sommo Sacerdote, ha offerto un solo sacrificio per il peccato, per sempre, e non ci sono più sacrifici per il peccato che possano essere offerti.

Ora non ci sono mediatori (sacerdoti o pontefici) terreni fra Dio e l’uomo come esistevano nel sacerdozio dell’Antico Testamento: Gesù è l'unico mediatore!

Domenica, 07 Aprile 2013

"Attenzione: Dio ti parla ... ascoltaLo attraverso suo Figlio!"

Sentiamo spesso nel mondo persone che fanno un appello personale del tipo "Dio parlami", ciò significa voler un contatto più tangibile con Dio. Il libro agli Ebrei vuole dare la risposta a questo appello: tramite Gesù, Dio vuole parlare in modo personale dopo aver in passato parlato in maniera indiretta attraverso altre persone come padri e profeti.

Dalla comunicazione in AM scricchiolante passiamo alla comunicazione in FM di maggior qualità.
Dalla trasmissione TV in analogico con nebbiolina passiamo alla trasmissione in HD.
Questo è minimamente un esempio del cambiamento del parlare di Dio apportato attraverso di Cristo. Non dobbiamo ricercare altre rivelazioni della voce di Dio!

Powered by: truthengaged